Logo IeD
Pubblicazione Anteprima 3 - 2021Articolo 2

La società di persone partecipata da una società di capitali fra norme ordinarie e fiscali: considerazioni de iure condendo

Scritto da Antonio Orlando • gen 2021

Sintesi

La possibilità per una società di capitali di partecipare, come socio illimitatamente responsabile, una società di persone è stata ammessa solo con la riforma del diritto societario attuata dal D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6.

Il legislatore tributario, invece, per ragioni di interesse fiscale, ha previsto di assoggettare a tassazione i redditi prodotti da questa forma societaria ibrida, anche nei periodi di imposta precedenti al 2003.

L’obiettivo di questo lavoro è di illustrare i principali aspetti presenti nella disciplina ordinaria e fiscale di una società di persone integralmente partecipata da società di capitali, proponendo delle considerazioni de iure condendo al fine di garantire una maggiore omogeneità nella tassazione del reddito prodotto da questa particolare società di persone.

Contenuto

Contenuto disponibile in PDF.

Clicca il pulsante in basso per scaricare l'articolo