Logo IeD
  • Archivio
  • 2019
  • Speciale 5 - 2019
  • Virtual currency fra difficoltà esegetiche e tentativi di inquadramento dogmatico in seguito al recepimento della Quinta Direttiva UE anti-money laundering

Virtual currency fra difficoltà esegetiche e tentativi di inquadramento dogmatico in seguito al recepimento della Quinta Direttiva UE anti-money laundering

Scritto da Emanuele Coraggio • dic 2019

Sintesi

L’articolo mira ad inquadrare sul piano giuridico il complesso fenomeno delle valute virtuali sulla base dell’analisi della scarna normativa di riferimento e della loro struttura e funzionamento nonché ad individuarne un possibile statuto giuridico, tenuto conto in particolare del recente recepimento nell’ordinamento italiano della Quinta Direttiva UE antiriciclaggio.

Contenuto

Contenuto disponibile in PDF.

Clicca il pulsante in basso per scaricare l'articolo